Come possiamo aiutarti?

Revolut per i viaggi

Non devi comunicarci quando prevedi di metterti in viaggio. Per rendere la tua esperienza all'estero il più possibile agevole e piacevole, abbiamo preparato alcuni suggerimenti e consigli utili:

Verifica la tua identità

Prima di partire devi verificare la tua identità. Il tuo conto Revolut non funziona finché non siamo certi che tu sia in regola con le leggi finanziarie, un processo che in genere richiede meno di 5 minuti. Per verificare la tua identità, accedi alla sezione "Profilo" per inviare alcune foto di te, dei tuoi documenti identificativi e, in alcuni casi, un visto o un permesso di soggiorno.

Prepara la tua carta

Dovrai ordinare una carta fisica per i pagamenti con carta e i prelievi in contanti. Assicurati di lasciare tempo sufficiente per l'arrivo della carta fisica, poiché in alcuni rari casi può essere necessario più tempo del previsto. Per attivare i pagamenti contactless è necessaria una normale transazione con chip e PIN.

Aggiungi denaro prima di partire

Il modo migliore per caricare una grande quantità di denaro sul tuo conto Revolut è mediante bonifico bancario. In alternativa, se aggiungi fondi tramite carta, ti consigliamo di abilitare l'aggiunta di denaro automatica, così non dovrai preoccuparti di avere fondi insufficienti quando viaggi. Conferma anche la tua carta di deposito prima di partire, affinché tutte le tue transazioni possano essere eseguite senza intoppi.

Scegli gli addebiti in valuta locale

Presso alcuni bancomat o terminali POS potrebbe esserti chiesto se desideri completare la transazione "con conversione" o "senza conversione". Scegli sempre "senza conversione". Se scegli "con conversione" o accetti il tasso proposto dal terminale, il fornitore del bancomat o il dettagliante possono applicare il proprio tasso di cambio, che non è il tasso interbancario, e guadagnare sulla transazione. Di norma, si dovrebbe sempre scegliere l’addebito nella valuta locale del paese in cui ci si trova. Scegli Thai Baht se sei in Thailandia, Euro se sei in Spagna o Dollari USA se sei negli Stati Uniti.

Articoli correlati