Come possiamo aiutarti?

Mi verrà addebitato un costo per un bonifico in entrata?

Revolut non addebita alcuna commissione per l'aggiunta di fondi al conto tramite bonifico bancario.Tuttavia, è importante fare attenzione alle commissioni di terzi.

Se aggiungi fondi in GBP, CZK o HUF da una banca domiciliata rispettivamente nel Regno Unito, in Repubblica Ceca o Ungheria utilizzando coordinate bancarie locali, il costo previsto è la tariffa della tua banca per i bonifici nazionali.

Se aggiungi fondi in EUR da una banca domiciliata nell'Area Unica dei Pagamenti in Euro (SEPA) utilizzando coordinate bancarie locali di un conto EUR, il costo previsto è la tariffa della tua banca per i bonifici SEPA.

Per tutti gli altri bonifici SWIFT, il costo previsto è quello definito dalla banca per i bonifici transfrontalieri, ma ci sono alcune cose da tenere a mente:

  • Quando il denaro è in transito, può essere elaborato da una banca intermediaria, che potrebbe addebitare una commissione di gestione.
  • A seconda del tipo di commissione (SHA, BEN, OUR, REM) selezionato mentre si effettua un bonifico SWIFT a Revolut, le banche intermediarie, la banca d'origine e la banca del beneficiario (cioè Lloyds) potrebbero applicare una commissione di gestione per il bonifico.
  • Poiché le banche addebitano importi diversi e non sono sempre trasparenti, non possiamo indicare l'importo preciso che ti verrà addebitato.
  • Se il deposito avviene in una valuta diversa dalle nostre valute supportate, la tua banca potrebbe convertire il denaro utilizzando il proprio tasso di cambio. È molto improbabile che venga applicato il tasso interbancario e ti potrebbe essere addebitata anche una commissione di conversione valuta.

Scopri di più sui bonifici SWIFT e SEPA qui.

Articoli correlati